Wicca
Bellezza e Forza, Potere e Compassione, Onore ed Umiltà, Gioia e Venerazione
Home
Storia
Teologia
Wicca, Paganesimo & Esoterismo
Scritti religiosi wicca
Etica
Quali valori?
Serietà
Riti
l'Arte
Link consigliati
Libri recensiti
to legomenon
to dromenon
Corrispondenze
Corrispondenze

Elemento

Terra

Acqua

Aria

Fuoco

stato materiale

solido

liquido

gassoso

igneo

caratteristica

Compattezza, densità e durata

Fluidità, fecondità e capacità di assimilare e disciogliere

Espansione, comunicazione e libertà

Calore, energia, creazione e trasformazione

temperamento

nervoso

flemmatico

sanguigno

bilioso

livello psicologico

Coerenza e riflessione

Sensibilità e fantasia

Espansività e socievolezza

Energia ed entusiasmo

seme dei tarocchi

denari

coppe

spade

bastoni

trigono astrologico

Toro, Vergine, Capricorno

Cancro, Scorpione, Pesci

Gemelli, Bilancia, Acquario

Ariete, Leone, Sagittario

favorisce

Caratteri di natura critica

Immaginazione, sensibilità e tatto

Il muoversi liberamente nel pensiero

Reazioni decise e realizzazione di intenti

pianeti

Venere(per il Toro), Mercurio(Vergine), Saturno(Capricorno)

Luna(Cancro), Marte(Scorpione), Giove(Pesci)

Mercurio(Gemelli), Venere(Bilancia), Saturno(Acquario)

Marte(Ariete), Sole(Leone), Giove(Sagittario)

tipi di erbe

Piante rigide e dal fuso basso,dai frutti con il guscio, funghi, muschi e licheni

Piante succulente, acquatiche e alghe

Piante leggere con semi piccoli e mobili

Piante pungenti, spinose e urticanti

piante

Venere: violetta

Mercurio: nocciolo

Saturno: sedano

Luna: olivo

Marte: cardo

Giove: pero

Mercurio:prezzemolo

Venere: verbena

Saturno: papavero

Marte: ginepro

Sole: rosmarino

Giove:giusquiamo

parti della pianta

Venere: ciò che porta fiore

Mercurio: sementi e corteccia

Saturno: radice

Luna: foglie

Marte: legno

Giove: ciò che porta frutto

Mercurio: semi

Venere: fiori

Saturno: radice

Marte: legno

Sole: pianta viva

Giove: ciò che porta frutto

metallo

Venere: rame

Mercurio: marcasite

Saturno: piombo

Luna: argento

Marte: ferro

Giove: stagno

Mercurio: mercurio

Venere: argento

Saturno: oro

Marte: ferro

Sole: oro

Giove: oro

pietre

Venere: smeraldo e pietre verdi

Mercurio: agata e pietre variegate

Saturno: magnete, corniola e pietre pesanti o scure

Luna: perla e pietre chiare

Marte: ematite, diaspro ed ametista

Giove: zaffiro e tutte le pietre tra il verde e il celeste

Mercurio: quelle artificiali e quelle miste di verde  e di giallo

Venere: zaffiro e pietre cangianti

Saturno: lapislazzuli

Marte: diamante(per la durezza) e rubino(per il colore)

Sole: ambra, crisolito  e tutte le pietre con il fulgore dell’oro

Giove:ametista e zaffiro

glifo*

Venere: colomba

Mercurio:cinocefalo

Saturno: Sobek

Luna: Iside

Marte: un’arma

Giove: aquila

Mercurio: cinocefalo

Venere: colomba

Saturno: Sobek

Marte:un’arma

Sole: scarabeo

Giove: aquila

sapore

Venere: mieloso

Mercurio: strano

Saturno: acido

Luna: salato

Marte: amaro

Giove: dolce

Mercurio: composto

Venere:gradevole(fresco)

Saturno: pesante

Marte: piccanti

Sole: acre

Giove: dolce

animale

Venere: coniglio

Mercurio: cane

Saturno: topo

Luna: lontra

Marte: luccio

Giove:pellicano

Mercurio: ibis

Venere: colomba

Saturno: corvo

Marte: gazza

Sole: leone

Giove: toro

Elementali

Gnomi

Ondine

Silfidi

Salamandre

direzione

Nord

Ovest

Est

Sud

colori

verde

azzurro

giallo

rosso

 **

* per glifo si intende l'incisione sulla pietra

La tabella qui riportata è stata estrapolata dalla Filosofia Occulta di Agrippa, integrata con il testo "le pietre mirabili" Sellerio editore Palermo che riporta tutti gli antichi lapidari e dal testo Astrologia di Demetra Giunti editore. E' ovviamente uno specchio di riferimento, ma non esaustivo in quanto tutti gli enti del cosmo sono collegati tra loro. Inoltre ogni operazione va svolta nel giorno corrispondente al pianeta e quindi al dio omonimo: Domenica (Soledì) per il Sole, Lunedì per la Luna, Sabato (Saturdì) per Saturno e così via. Inoltre i nomi di divinità dei pianeti sono di riferimento per altre divinità di diversi pantheon ad es. Venere quindi Afrodite, quindi Ishtar quindi Freyja ecc.
Per capire al meglio le corrispondenze sarebbero adeguati rudimenti di astrologia e mitologia. Inoltre per conoscere i profumi da bruciare per ciascuna divinità si consultino gli Inni orfici.