Wicca
Bellezza e Forza, Potere e Compassione, Onore ed Umiltà, Gioia e Venerazione
Home
Storia
Teologia
Wicca, Paganesimo & Esoterismo
Scritti religiosi wicca
Etica
Quali valori?
Serietà
Riti
l'Arte
Link consigliati
Libri recensiti
Libertà
Naturalismo
Amore
Autonomia
Fratellanza
Consapevolezza
Responsabilità
Armonia
Quali valori?

Cosa sono i valori? A tal proposito sarebbe molto utile leggere cosa dice in merito il grande filosofo Natoli.

Si parla spesso di crisi dei valori. In effetti con il cambiare della società cambiano anche i valori, portati dai diversi approcci: ed uno degli approcci è proprio la religione. La crisi di per sè non è negativa, perchè segna un punto in cui si debbono fare delle scelte. Se queste scelte non si fanno, se non si esce dalla crisi, allora essa diventa negativa, diventa un limbo, diventa catastrofe. Non avere valori vuol dire non saper avere uno scambio con la società. Se è vero che non esistono valori assoluti, è altrettanto vero che non si può prescindere dalla produzione dei valori. Ricordiamoci che il termine stesso, valore, viene dal campo economico: Il valore è qualcosa che si scambia. Si valuta cosa sia bene e cosa invece male. Si valuta appunto, perchè il concetto di bene e male non sono assoluti in campo etico. Bisogna sempre valutare le circostanze. Se ci si cala nell’assoluto si sostituisce sé stesso al divino. E chi sostituisce sé stesso al Divino non può che essere un disperato. Ma qual’é il metro di valutazione della Wicca?

A sinistra l'elenco dei concetti-chiave nella Wicca